martedì 8 marzo 2011

A spasso tra le vetrine...




Davvero curiosa la scena del Film "I love shopping" nella quale la famosa ragazza dalla sciarpa verde,ossessionata dallo shopping tanto da non rendersi conto di perdere amica,amore e lavoro; passeggiava tra le vetrine e i manichini si inchinavano e applaudivano il suo passaggio dopo che lei per sanare i suoi debiti aveva deciso di fare una asta vendendo tutto il suo gigantesco guardaroba!!!





Beh,diciamo che milano è una vera grande vetrina e fare una passeggiata in centro anche senza acquistare nulla ma semplicemente ad accorgersi di cosa espongono le vetrine,e indossano i manichini non ha prezzo!!! Per questa primavera torna  e si impone più delle passate collezioni la renna...Gioca a fare la cowgirl contrastando gonne,short,e gilet e stivali in renna scamosciati e con tanto di frange con pizzi e bluse rispolverati dal baule della nonna....Si reinterpreta i volants troppo romantici in una chiave inaspettata... Graffianti stampe animalier vanno a nozze pizzi e merletti per un look sexy seducente e romantico allo stesso tempo,che trova spazio non solo sugli abiti ma anche su scarpe e bijoux.Risulta d'effetto come trend perchè unisce due stili che finora sembravano due rette parallele destinate a non incontrarsi mai.....

Jeanswear di nuova generazione.... Non più e solo street style,la tela di Genova cresce diventando più adulta per un glam quasi couture. Bluse,giacchini sempre più corti e sagomati,un denim abbinato a pizzo e sangallo....
Basta ai colori morti:turchese smeraldo arancio,quarzo rosè e ametista vestono la notte sostituendosi al total black ma diventano un evargreen che si indossa facilmente anche la mattina abbinato a tinte più soft e neutre..Basta con bisacche tracolle e shopper la nuova frontiera della borsetta elegante torna ad essere quella a mano,un immancabile passpartout che si abbina a tutte le occasioni e miss....
Rivoluzione e colori accesi ma candidi anche nel make up...la parola chiave di questa privamera estate è il colore...Dal verde prato al blu dipinto di blu,al classico rosso,si fanno spazio in questo fiume in piena di colori anche il fuxia e l'arancio... Colori puri,incandescendi e laminati,che illuminano lo sguardo,danno una nuova nuanche a palpebre e zigomi e lucidano con quel tocco in più labbra da baciare...

sabato 5 marzo 2011

Dal biberon di latte all'atelier...!!!

Guardare questa foto non dovrebbe stupire più di tanto,se
ne vedono di miliardi  di modelle che affollano le passerelle,
prestano la loro immagine per spot pubblicitari,e servizi
fotografici; quello che lascia attoniti è che la ragazza ritratta
ha 13 anni appena compiuti!!!! 180 cm di bellezza che lascerebbe
a bocca aperta chiunque,anche modelle professioniste...Il suo nome
è Jade Foret ,oggi al centro di molte polemiche per aver  partecipato
alla svariate e importanti passerelle. Bisogna ammettere che la ragazza
certo non assomiglia alle sue coetanee,e la polemica nasce proprio
perchè molti ritengono che non sia affatto giusto privarla della sua
infanzia e catapultarla nel mondo del lavoro cosi presto.Sicuramente
non si tratterebbe di mandarla a lavorare in fabbrica o in miniera,sarebbe
un lavoro che facilmente risulterebbe ammaliante per una ragazzina cosi
giovane a cui madre natura ha dato eccellenti doti naturali;ma è pur vero
che ogni età ha le sue tappe,che non andrebbero bruciate,e che i PRIMI
a mettere dei limiti dovrebbero essere i genitori,che al contrario spesso investono
nei propri  figli sperando che loro possano realizzare quello che loro da piccoli
non sono riusciti a diventare. Oggi vediamo papà che mettono un pallone tra i piedi al
proprio fino a un anno,mamme che iscrivono le proprie figlie a danza e si realizzano ad
acconciarle come delle bamboline e come già succede da parecchio tempo in America
mamme che iscrivono le proprie bimbe a dei veri e propri concorsi di bellezza...




martedì 1 marzo 2011

Tessuti evergreen,tecnici... Spring time,music&flower!!!!


Il cambio di stagione nei nostri armadi oggi diventa solo una questione di punti di vista,perché le texture e i tessuti che, fino a poco tempo fa, sembravano appartenenti unicamente ad una stagione ben definita,acquisiscono ora una personalità decisamente “evergreen”. L’esempio di oggi è quello della pelle, che ha sedotto le collezioni estive proprio nella sua versione più determinata: quella total black. Allo scoccare della primavera, non sono solo giacche e chiodi in nappa a fare capolino dal guardaroba: ma una scelta infinita di scamiciati (cortissimi), gilé strutturati (da portare sulla pelle nuda).Anche le lavorazioni a filo,intrecci e impagliature approdano su abito borse ballerine e cappelli....

Lo stile oggi va a ritmo di musica, o meglio in versione rock’n’roll. I protagonisti di queste nuove vibrazioni fashion sono Paola Maugeri e Borsalino, che assieme hanno firmato la Tiny Musical Collection. Questa capsule collection spiritosa e divertente è composta da 4 pezzi in edizione limitata: un mèlange di stile frizzante e femminile, che unisce microcappelli e accessori per capelli in chiave burlesque. Il modello texano, omaggio alla nascita del grintoso r’n’r cede il passo alla bombettina ispirata al Regno Unito dei Beatles, mentre l'iconico cilindro dei musical di Broadway si accompagna a bigodini di paillettes, disegnati in onore dello storico Studio 54. Presentate in questi giorni nella boutique milanese della maison, queste quattro meraviglie sartoriali dai colori decisi e vivaci
(realizzate rigorosamente a mano)sintetizzano così l’eccellenza e la tradizione sartoriale di Borsalino, con l’attitudine tutta musicale di Paola Maugeri. Come dire: uno stile ironico, dall’eleganza raffinata.
Non solo passerelle per la moda milanese di questa settimana! Come ogni stagione, infatti, il quartiere Tortona (già sede del Fuori Salone, in occasione della Fiera del Mobile) si è animato sotto l’impulso di un creatività tutta particolare: il White Milano Show. In questo distretto fashion, stand dopo stand, designer noti e brand emergenti si contendono i buyer provenienti da ogni angolo del mondo con un parterre di stile a 360°: dalla moda alla pelletteria, passando per bijoux, prodotti di bellezza e accessori di nicchia. Per voi, ecco un mini-tour guidato con uno sguardo su alcune delle più sfiziose proposte che vi attendono nei negozi… a partire dal prossimo autunno!Tessuto tecnico coloratissimo e brevettato per le borseLeghilà, che il prossimo inverno non hanno certo paura di osare tinte fluo e profili a contrasto. Un tuffo solare nella prossima fredda stagione!


Madre natura crea... e la moda risponde! Sì, questa stagione sembra proprio che per gli stilisti la botanica non abbia più alcun segreto. Le interpretazioni lasciano il passo a un trend tutto fotografico, che alterna still-life di corolle coloratissime a illustrazioni così perfette da sembrare quasi vere. Il primo premio? Va alle collezioni di Carolina Herrera, florilegio di stampe rubate a volumi d’epoca, seguite a ruota dagli agrumi rinascimentali proposti da Stella McCartney. Collage di scatti naturali anche per gli abiti di AkrisIsaac Mizrahi Wunderkind, per arrivare all’originalità dell’abito di Rodarte, dalla stampa effetto corteccia. Inseguendo poi gli accessori, come le zeppe firmate D&G, non potremo avere dubbi: i fiori cadranno davvero ai tuoi piedi.   

Se pensavate che la moda pour homme fosse ancora esente dai capricci del fashion system... questa è la prova che tutto è cambiato! Perché al fianco di completi elegantissimi e abiti impeccabili, le passerelle delle collezioni Primavera/Estate 2011 sono state conquistate da un trionfo di colore e allegria. Pura espressione artistica, o segno che qualcosa nel costume dell’uomo sta per cambiare? Sarà la bella stagione a dimostrarcelo: nel frattempo, anche i più incerti non potranno resistere ai tocchi frizzanti concessisu accessori variopinti, primo passo di un’emancipazione di stile... tutta al maschili