lunedì 14 febbraio 2011

La moda si acquista,lo stile no!!

Ebbene si, erroneamente si tende a pensare che fare shopping periodicamente o avere nell'armadio un intero negozia voglia dire essere alla moda.
Prima di tutto più che una questione di moda è una questione di stile e quello non lo vendono in nessun negozio e non si compra a nessuna cifra,è un qualcosa di innato che o si ha o meno...La moda cambia continuamente si evolve ritorna è un fatto di corsi e ricorsi proprio quelli di cui ci parlava Vico,lo stile invece anzi al contrario è la costante di un equazione intramontabile...Spesso si incorre nell'errore che vestire le migliori griffe fa moda e ci rende impeccabili e in perfetto stile,cosa sbagliatissima perchè sulle passarelle spesso sfilano abiti improponibili se non si fa parte di determinati contesti,o cmq anche abiti che pur facendo parte di ambienti di un certo livello dove ahimè l'abito fa il monaco restano capi diciamo cosi da collezione ma non da poter utilizzare da chiunque..Importantissimo oltre allo stile che deve essere proprio di ognuno di noi e deve trovare ispirazione in un accessorio,una spilla,degli orecchini o qualunque altra cosa che ci racconta e ci rappresenti,il gusto qui citato per ultimo gode proprio della prerogativa "gli ultimi saranno i primi" Se lo si possiede anche una semplice t-shirt e un jeans ti rendono impeccabile se abbinati con gli accessori giusti che sono sempre la ciliegina sulla torta di ogni miss...
Questa primavera i colori devo farsi spazio nel guardaroba di ognuno di noi,basta con i non colori e basta con il solito blask&white,la parola d'ordine della primavera-estate 2011 è :COLORE... concedetevi qualche ora di  sano shopping magari dopo ritmi di studio pesantissimi,dopo tanto lavoro che per una settimana vi ha relegato dietro una scrivania...è Sabato finalmente... meriti i negozi e se sei come me in una città come milano esci, corri, goditi le vetrine,inizia a provare tutto ciò che ti colpisce al primo sguardo ma non dimenticare il must,lasciati coinvolgere da tutto quello che di più colorato è appeso sulle stampelle ed è come se ti dicesse"Provamiii" fai contrasto con il consueto cielo milaneso accendendo il tuo look con colori accesi e vivi.



Quest'anno vincono i contrasti veri protagonisti delle passerelle e che hanno sbizzarrito tutti gli stilisti.L'ostinata passione delle nuove collezioni nei confronti dei colori più sfacciati,non ha davvero limiti cosi che gradazioni fino ad oggi indossate a giorni alterni escono a braccetto inaugurando un trend letteralmente "contrastato".Se la tua passione per le sfumature marine ti rende terribilmente indecisa fra blu elettrico e turchese...facile,cordinali entrambi su un luminoso tailleur che certo non ti farà passare inosservata,banale o già vista...!!Se pensavi invece che i colori viola e arancio si parlassero solo tramite avvocati,Gucci è qui per dimostrarti che per loro è concesso un nuovo inizio,aiutoato da Diane Von Furstenberg. Il rapporto di complementarietà firmato da giallo&viola,del resto,è ormai stato firmato da molto tempo,come ci ricorda Krizia e gli accostamenti a prova di evidenziatore di Nina Ricci.Scatenate la fantasia e la voglia di vivere ma senza eccedere colorati si ma clown no...enjoy the colorful perchè guardarsi allo specchio in queste nuove tinte decisamente coloratissime vi metterà automaticamente di buon umore e sarà l'imput e la giusta spinta per iniziare al meglio e carica la giornata!!! 

Nessun commento:

Posta un commento